Sarajevo

Sarajevo

 

Come posso raccontare questa città? Non riesco, forse non sono in grado, lascerò che a parlare siano le poche immagini che ho raccolto. Non mi era mai capitato di vivere e vedere un luogo così pieno, così denso. È una città carica di storia e di storie, una città ferita che finalmente rinasce. Anche se vissuta per pochi giorni, Sarajevo resta nel cuore.

Vi lascio con alcuni suggerimenti che raccontano più delle mie poche parole. Una canzone: Miss Sarajevo (U2 e Luciano Pavarotti). Il trailer di un film che non ho ancora visto: I ponti di Sarajevo (film collettivo di 13 registi). Un cortometraggio: Je vous salue, Sarajevo di Jean-Luc Godard. Un libro: Sarajevo mon amour di Jovan Divjak (uno dei comandanti della difesa di Sarajevo durante l’assedio).

 

 

Annunci

4 pensieri su “Sarajevo

  1. Città che non ho mai visitato, ma mi piacerebbe. Lì la Storia è passata molte volte, lì l’Europa ha mostrato tutta la sua falsità (e i vari europei uniti, hanno mostrato di badare ai propri interessi di bottega, e non alla vera unità… sì, sono cose che sapevamo). Belle foto e spunti interessanti.

    1. Caro Alligatore,
      come darti torto! Quei luoghi dovrebbero essere un monito per chi oggi semina il veleno delle divisioni. Il secolo degli stati nazione è finito (e non ha lasciato cose buone alle spalle), adesso aspetto con ansia la fine delle nazioni (e delle divisioni inventate).
      A presto!

  2. Resta nel cuore, è vero…

    Bello il corto di Godard, non l’avevo visto.

    Quand’è che riusciremo a vedere “I ponti di Sarajevo”? Il trailer sembra promettente. Magari dopo il mais 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...